C'era una volta

 

 

 
 …nel lontano 1923, un gruppetto di giovani in grado di suonare uno strumento musicale che decisero di riunirsi per fare “4 note“ tutti insieme e divertire i propri compaesani vignatesi.
Le decisioni relative alla scelta della musica da eseguire, alla riparazione e all’acquisto degli strumenti, piuttosto che alla partecipazione alle varie manifestazioni civili e religiose, venivano prese di comune accordo da tutti i componenti.
 

Questa forma di gestione é risultata sempre valida, ma con il trascorrere degli anni e con l’accrescere dell’importanza del servizio che la Banda poteva offrire, é stato necessario dar vita ad una vera e propria associazione che potesse garantire da un lato una perfetta funzionalità e dall’altro una continuità a questo simbolo della musica popolare.


Ed é in questi termini che nel 1980 il Corpo Bandistico S.Cecilia di Vignate deposita presso gli uffici competenti uno statuto legale nel quale viene descritta e regolata la propria posizione in quanto associazione apolitica senza fini di lucro che ha l’intento di promuovere la cultura musicale e la partecipazione a manifestazioni musicali.


In relazione allo statuto é stato creato un consiglio direttivo composto da alcuni membri della banda stessa con l’importante compito di gestire al meglio l’attività bandistica nel suo complesso.


Dal 2004 la direzione musicale é affidata al maestro Ferdinando Dani.